Home Skavillage Festival Edizione 2008
Edizione 2008
Pagine dei Festival
Scritto da Alan   
Mercoledì 25 Giugno 2008 22:13
 
 

SKAVILLAGE MUSIC FESTIVAL

4° Edizione

Venerdì 23 - Sabato 24 Maggio 2008  

 
c/o FESTINTENDA - Area Dem. Chiasellis – Mortegliano (UD)
 
 
INFO : +39 328 2192020 -  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

SALVO DISASTRI METEREOLOGICI, I CONCERTI SI TERRANNO ANCHE IN CASO DI MALTEMPO



Programma del Festival

Area RISTORO :

- Vespa & Lambretta Night "SCOOTEROSKA" - in collaborazione con Nucleo Scooteristi Indipendenti 3.50-10
- Mostra dei 25 Anni di Ska in Italia - in collaborazione con Maninalto! Records
- dj set a cura di Jack Rabbit Slim, Steve Selecter, Dj Papel, Kpt.Furio from Pitura Freska aka Charlie Chan, Jebho Dj


Area VILLAGE :

- AREA FREE CAMPING attrezzata
- baretto "Village" - in collaborazione con la Casa delle Culture di Trieste
- Sound System Permanente a cura di Burnin' Fyah & Friends


MAIN STAGE :

Venerdì 23 Maggio 

h.21      FASTFOOD ORCHESTRA (Rep.Ceca)
h.22      LE BRAGHE CORTE (Bologna)
h.23      THE TOASTERS (USA)


Sabato 24 Maggio
Presenta la serata STEVE GIANT - 20° Anniversario di RASTASNOB - l'unico Reggae Magazine d'Italia !!!

h.21          WHITE VIBRATION (Austria)
h.21.45      DOCTOR D & GIMMA SPLIFFA (Trieste)
h.22.30      MELLOW MOOD (San Vito al Tagliamento)
h.23.30      BR STYLERS (Pordenone)


Ingresso incluso Camping :
€ 10 al giorno, € 15 abbonamento 2 giorni


Iscrizione al Vespa & Lambretta raduno :
€ 15 al giorno, € 25 abbonamento 2 giorni
Include : 1 pasta + 1 birra grande al giorno, più la Toppa.


Come arrivare al Festival :

Autostrada A4 Venezia - Trieste, uscita PALMANOVA. Prendere a sinistra per PALMANOVA - CODROIPO - PORDENONE. Prima del paese Palmanova girare a sinistra per CODROIPO - PORDENONE. Dopo circa 3 km, svoltare a destra direzione CHIASELLIS. Sempre dritti fino al primo paese, seguire per Chiasiellis andando verso sinistra alla rotonda, e poi stando sulla destra all'incrocio successivo. Arrivati ad un grande incrocio dove troverete la trattoria "L'ABBUFFATA", proseguire dritti, dopo 30 metri sulla sinistra troverete l'ingresso al Festival, che in ogni caso verrà indicato lungo la strada.





SKAVILLAGE MUSIC FESTIVAL – 4° EDIZIONE
23 24 MAGGIO c/o Festintenda – Area Dem. Chiasiellis - Mortegliano (UD)

Parte ufficialmente la Quarta Edizione dello SKAVILLAGE MUSIC FESTIVAL, purtroppo ancora una volta al di fuori della nostra provincia, Trieste, dove non esistono spazi accessibili con limiti di orari adeguati per poter produrre un festival di ampie dimensioni. Così ci spostiamo ancora: dopo Doberdò, Monfalcone e Gorizia, questa volta sarà Mortegliano (all’interno di FESTINTENDA, alla sua VENTICINQUESIMA EDIZIONE!) ad ospitare il festival ska più importante del triveneto. E quest’anno le cose vengono fatte in grande, a partire dal gruppo di punta, iTOASTERS. La ska band americana, fondatrice del movimento a scacchi oltre oceano, sarà l’ospite d’onore della quarta edizione del Festival. Venerdì 23.05 si parte da Est : dalla Repubblica Ceca ecco i FASTFOOD ORCHESTRA, opening band dei TOASTERS stessi. A seguireLE BRAGHE CORTE : attivi dal 1997, sono arrivati alle “masse” grazie al video della cover “These boots are made for walking”. In chiusura i già citati TOASTERS, attesissimi in regione dopo anni e anni di assenza. Protagonista del clip è il porno-divo Rocco Siffredi, che ha addirittura scelto di utilizzare alcuni brani delle “Braghe” come colonna sonora dei suoi film. Il Dj Set del venerdì notte sarà a cura di JACK RABBIT SLIM e STEVE SELECTERSabato 24.05 invece sarà la serata dedicata al reggae “locale” : dalla Carinzia, in apertura, WHITE VIBRATION, gruppo di riferimento della scena reggae austriaca. A seguire la reggae band più attuale della scena in levare triestina: è giunta l’ora di un palco “tosto” per DOCTOR D & GIMMA SPLIFFA, che dopo aver vinto lo SKAVILLAGE CONTEST nel 2007, ora ha finalmente la chance per mettersi in luce davanti al “popolo di Festintenda”. Dopo di loro, ecco un altro gruppo giovanissimo, i vincitori regionali di Italian Wave 2008, la rivelazione assoluta: MELLOW MOOD. Giovanissimi, stanno facendo passi da gigante, e hanno vinto l’accesso al Main Stage di Firenze, dove potranno farsi vedere da tutta Italia nel prossimo Luglio. In chiusura la storia del Dub “Italiano” con il ritorno degli attesissimi BR STYLERS. Noti ormai anche in Europa, specie all’est, dove hanno presenziato ai più importanti festival, hanno avuto la fortuna e la bravura di incontrare presto Madaski e gli Africa Unite che, consolidando sempre più il loro rapporto. arrivano al punto di inglobare nella propria formazione live e addirittura nella produzione degli ultimi lavori discografici il bassista prodigio Paolo Baldini. Tantissime le aspettative sul loro show. Dopo il concerto dei B.R. STYLERS, sarà KPT.FURIO dei Pitura Freska ad animare la dance floor di Mortegliano con il suo nuovo Sound CHARLIE CHAN, accompagnato da JEBHO Dj
Ci saranno due eventi importantissimi che accompagneranno l’intero festival. Sia venerdì che sabato avremo l’onore di ospitare il VESPA & LAMBRETTA NIGHT “SCOOTEROSKA”, organizzato dal Nucleo Scooteristi Indipendenti 3.50-10 con la collaborazione di Stefano Carta(ex Baraonda Discofraska), che nel pomeriggio animerà la festa di Mortegliano grazie anche alle ottime selezioni di Dj Steve Selecter e Dj Papel.
Fiore all’occhiello dell’intero weekend in levare sarà la già “collaudata” MOSTRA DEI 25 ANNI DI SKA IN ITALIA, organizzata dalla Maninalto! Records, che durante lo scorso M.E.I. di Faenza è stata tra le esposizioni più gradite dell’intera manifestazione. Grossa novità del FESTIVAL di quest’anno è l' AREA FREE CAMPING, con bar e Sound System permanente a cura di Burnin' Fyah & Friends e della Casa delle Culture di Trieste. Non servirà quindi rischiare la patente, e si avrà inoltre la possibilità di interagire con gli altri movimenti ska che datutta Italia si stanno preparando al grande evento di Mortegliano. 

Prenotazioni spazio camping 
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


Link utili :



Presentazioni delle band :

THE TOASTERS - (u.s.a.)

Ska

Toasters sono una delle più importanti ska band americane, che hanno contribuito a popolarizzare il genere nella scena underground mondiale negli anni '80. Rob "Bucket" Hingley, emigrato dall'Inghilterra, forma i Toasters a New York nel 1982 dopo aver scoperto che il 2-Tone ska che lui ama non è ancora esploso nella scena musicale americana. In breve tempo dà vita al primo scheletro della band e nel 1983 viene rilasciato il loro primo singolo, "Beat Up". Hingley, inoltre, fonda una propria etichetta, la Moon Ska Records, per neutralizzare lo scetticismo delle maggiori etichette convinte che lo ska non sarebbe mai diventato popolare negli Stati Uniti. La Moon Ska è cresciuta fino a diventare l' etichetta ska indipendente più grande del paese. Nel 1985 esce un demo EP, "Recriminations", prodotto da Joe Jackson, la prima di numerose collaborazioni. Due anni dopo, nel 1987, i TOASTERS lanciano il loro primo album americano, "Skaboom", per la Celluloid. "Thrill Me Up (1988) e "This Gun For Hire" (1990) aiutano a consolidare il seguito della band, mentre la scena ska newyorkese e gli artisti della Moon Ska sono in crescita esponenziale.
La lineup dei Toasters continua a cambiare durante gli anni '90, con il vocalist e chitarrista Hingley come unico membro originale. Oltre alle attività di Hingley con la Moon Ska, i Toasters continuano a rilasciare album durante il decennio: New York Fever (1992), Dub 56 (1994), Hard Band for Dead (1996) e D.L.T.B.G.Y.D. (1997). I Toasters si impongono nel nuovo millennio con l'album "Enemy Of The State" del 2002 e una nuova compilation, "In Retrospect the Best of the Toasters", rilasciato nel 2003. Quando non sono in studio, Hingley e la lineup sempre in evoluzione dei Toasters sono in tour negli USA, in Europa e in tutti gli angoli affamati di ska del globo.


B.R. STYLERS - (pordenone)

Dub

B.R. Stylers sono una band reggae dub di PordenoneMichela Grena (voice) Paolo Baldini - the dub alkemist (bass, programming & dubs) GP Ennas (drum) Ras Antonio (live keyboards) Manuel Tomba (live sound engeneer) compongono i B.R.Stylers e la band è attiva dalla primavera del 2000. 
2000 : Selezionati fra 15 band emergenti si esibiscono al Rototom Reggae Sunsplash e prendono parte alla compilation: “Rototom sunsplash vol.1 - Ital Reggae” con il brano "Don’t sleep". 2000/2001: Nel corso degli anni partecipano al Rototom Reggae Sunsplash in Italia, al Soca Riversplash in Slovenia,al Mocvara Festival in Croazia, al Reggae in Wulf in Germania e si esibiscono di fianco a numerosi artisti reggae dub quali Zion TrainRevolutionary Dub WarriorsMad ProfessorLee PerryHorace AndyAfrica Unite.. e in numerosi locali e centri sociali d’ Italia – Slovenia e Croazia . 
Dicembre 2002 : Esce il primo album “Dub Resonance”, prodotto dall’etichetta indipendente slovena Vinylmania Records2003 : Il brano “One island dub” dei B.R. viene scelto, remixato ed inserito nel nuovo album del combo dub londinese Alpha & OmegaEstate 2003 : Vincitori di “Non solo Rock Festival“ – Cervinara ( AV). Estate 2004 : Esce l’Ep “ Over this place “ mixato da Madaski e sempre prodotto Vinylmania records – con la partecipazione del dj–dub activist inglese Jah Free. "Over this place" Tour : main stage Rototom Reggae Sunsplash –Reggae Riversplash di Tolmino – Etnoblog nell’arena di Lignano Sabbiadoro - Baraonda Summer festival in apertura di “Africa Unite” - Rassegna europea di cortometraggi “Milano film festival”, fino ad arrivare al Bielawa Reggae Festival, il più importante reggae festival dellaPolonia, prima data del breve tour che li ha portati per la prima volta nell’est europeo. Maggio 2005: dal 19 al 28 maggio partono in tour per la Polonia toccando Opole, Cracovia e Varsavia. Giugno 2005 : Esce “ Dubbing from the earth", il nuovo album dei B.R.STYLERS, prodotto dall’etichetta indipendente italiana “Alternative” di Venus . Registrato, scritto e arrangiato dai B.R.S. al Dub Alchemy Studio di S.Martino di Campagna (Pn) e mixato da Madaski al "Dub the Demon studio", di Luserna S.Giovanni (To). Special Guest dell’album Prince Alla - Vibronics & Dubital Settembre 2005 : Si è conclusa l’estate di concerti che ha permesso ai BR STYLERS di condividere il palco con Adrian SherwoodDub Alchemism (Madaski - PapaNico from Africa Unite & Paolo Baldini from B.R.Stylers), One dimensional man. Ottobre 2005 : Ricominciano i live in giro per l’Italia. Everywhere inna dubwise style. Marzo 2006 : E’ ormai ufficiale l’entrata di Paolo Baldini nella nuova formazione Africa Unite. Produttore – insieme a Madaski – del nuovo lavoro Africa dal titolo “ Controlli” e nuovo bassista nell’assetto live. I B.R.Stylers saranno il gruppo di apertura del “Controlli Tour” per molte date del live, e hanno l’onore di essere parte di “Controlli” con “Watch out” brano cantato da Bunna e Michela Grena. Giugno 2007 : Esce "4 riddim 4 unity" – nuovo lavoro Africa Unite firmatoMadaski / Baldini con all'interno “Only one indication”, brano dei B.R.S. adattato ad uno dei riddim di “Controlli” scelto per questo progetto. Febbraio 2008 : Esce su Web la compilation “Dub Community” con all'interno “Jah Plan“ nuovo brano dei B.R.Stylers che anticipa un nuovo lavoro discografico in previsione per la primevera 2008.


LE BRAGHE CORTE - (bologna)

Ska Rock

Bolognesi di nascita, Le Braghe Corte si formano nel 1997 e cominciano a farsi le ossa sui palchi delle feste scolastiche, senza perdersene una. Non è per la tecnica che il pubblico li applaudiva, ma per la convinzione con la quale riuscivano a proporre cover dei Nofx, Rancid e altri. Il gruppo deve però ancora aggiustare la formazione prima di debuttare nel 2003 con l'album "Another ball in the hole", che ne testimonia la crescita musicale vendendo più di 2.000 copie. Da allora entrano di fatto nella scena ska italiana aprendosi le porte per i primi tour della penisola, dove si fanno apprezzare per le sonorità originali e aggressive, ispirate dal punk clashiano e contagiate dalle nuove tendenze post punk della West Coast americana. I sette ska-rockers calcano i palchi italiani per oltre tre anni, approdando nuovamente in sala di registrazione per incidere il loro secondo album "King of the fools", autoprodotto sotto il marchio LBC Records e sostenuto dalla collaborazione dell' Officina Estragon di Bologna. Nel 2007 Le Braghe Corte tirano fuori l'asso nella manica, una co-partecipazione della porno starRocco Siffredi nel videoclip “These boots are made for walking”. Gli oltre 150.000 clic su YouTube e la rotazione tra i principali network italiani, come MTVAllMusic e RockTV, li porteranno all'attenzione di Piero Chiambretti, che li ha fortemente voluti ospiti dell'apprezzata trasmissione "Markette". L'ultimo fiore all'occhiello (ma non ditelo davanti a loro), è la citazione su "Lucignolo", che punteggia ulteriormente un cammino ancora tutto da scrivere. 


MELLOW MOOD - (s.vito al tagliamento - pn)

VINCITORI REGIONALI DI ITALIAN WAVE 2008

Reggae

Mellow Mood nascono nell’estate 2004 dall’incontro tra i giovanissimi fratelli Garzia e Federico, tutti e tre neanche maggiorenni, spinti dalla voglia di ricreare anche nella piccola San Vito al Tagliamento (PN) le atmosfere jamaicane note ai più attraverso la musica di Bob Marley. Dopo pochi mesi si aggiungono alla band Stefano e Romeo, mentre solo a luglio 2005 la formazione diventa definitiva con l’arrivo di Giulio. In breve tempo la band, sempre più unita sia dal punto di vista dell’amicizia sia dal punto di vista musicale, inizia a suonare in locali, a manifestazioni e a feste reggae con cadenza quasi settimanale, facendo sì che in un solo anno i Mellow Mood si esibiscano più di quaranta volte nel pordenonese ed in provincia di Venezia. Nell’estate 2006 salgono sul palco “Original Area” del Rototom Sunplash, il Festival reggae più importante d’Europa, al termine del concerto degli Steel Pulse. A novembre suonano, a Pordenone, da spalla a B.R.Stylers e Wicked Dub Division. Dall’estate 2006 i Mellow Mood vengono chiamati a sponsorizzare la linea di streetwear svizzera Heidi, sul cui sito sono presenti diverse foto ed un’intervista della band. Un loro brano, “Jah keep the Truth” entra in rotazione sulla RadioTPN Hit Energy; sempre sulla stessa frequenza i Mellow Mood partecipano al programma radiofonico Under Pressure, di dj Gusma-T. L’autunno 2006 vede la nascita di “Dem crazy Jah”, un EP registrato in collaborazione con East Sound Studio di Pordenone ed interamente autoprodotto.
All'inizio del 2007 partecipano alle selezioni regionali di Italian Wave dove a discapito della tendenza rock della manifestazione si qualificano secondi in Friuli Venezia-Giulia alle spalle dei sempre impeccabili Trabant. Nel 2008, invece, le vincono ed accedono al Main Stage del prossimo luglio a Campi Bisenzio (FI). La favola è appena cominciata.


FASTFOOD ORCHSTRA - (repubblica ceca)

TOUR BAND DEI "TOASTERS"

Ska

Fast Food Orchestra nascono nel 1994 a Praga, capitale della Repubblica Ceca. Pubblicano la prima cassetta "Fugison Party" sotto l'ettichetta Emergency Records. Da questa prima uscita, la band vira prepotentemente verso la sonorità ska, e cominciano a suonare regolarmente nei migliori festival estivi della Repubblica Ceca e suonano tantissimo in GermaniaSlovacchia e Svizzera. Hanno diviso il palco con band del calibro di Yellow Umbrella, The Selecters, The Toasters, New York Ska Jazz Ensemble, Persiana Jones, Elvis Jackson, Slackers e i mitici Skatalites. Nel 2002 rilasciano il secondo album "...lastfood?" per Jahquita Records. A partire da questo disco, nella formaziona entra il miglior produttore della Repubblica Ceca, Dr.Kary, che dopo aver suonato con la NY Ska Jazz sceglie di apparire regolarmente negli show dei Fastfood e prende parte alla nuova produzione, "Mangrooves", che svolta la band verso il rocksteady, il ragga e la dancehall. Sono riconoscibil per la loro "caciara" e per i loro incontenibili show dal vivo.
 


DOCTOR D & GIMMA SPLIFFA - (trieste)

VINCITORI DELLO SKAVILLAGE MUSIC CONTEST - 2007

Ragamuffin

Si sono fatti subito notare nel 2007 aprendo il concerto di Makako Jump e Vallanzaska alla festa organizzata presso l'istituto tecnico Da Vinci di Trieste. Poi aprono il concerto "sold out" dei Jamaram alla Casa delle Culture nell'ottobre del 2007 e da allora organizzano e collaborano con tutti gli eventi organizzati presso il prezioso spazio sociale nel cuore di Ponziana (TS). Nel 2007 vincono anche lo Skavillage Music Contest, ottenendo l'accesso al Main Stage nell'anno successivo. Sono incredibilmente bravi. Il leader Doctor D sa tenere il palco come pochi, la sua voce "yakka-yakka" ricorda molto quella di Buju Banton, e nonostante la folta chioma bionda e l'atteggiamento da "biker", chiudendo gli occhi ed ascoltandolo, sembra di essere di fronte ad un vocalist reggae con decenni d'esperienza alle spalle. Da lodare anche la sezione ritmica impeccabile formata dall'inseparabile copppia Gabri - Kevin, che portano il One Drop come i "mostri sacri" sanno fare. Coinvolgono il pubblico ed iniziano a "muovere le masse". Faranno di certo tanta strada nel Reggae nostrano e non.



WHITE VIBRATION - (carinzia - austria)

Reggae

Nascono nel 1996, e cominciano in Nove elementi, con sezione fiati completa e coriste.
Nel 2002 riescono a diminuire la crew, arrivando fino al minimo storico di quattro elelmenti. Da allora, vista la minimalità del loro roots reggae, iniziano a suonare in tutti i festival austriaci e non, e nel 2007 aprono il concerto di Gentleman al Soca Reggae Riversplash di Tolmin (Slovenia).
Da anni organizzano un evento reggae chiamato Bleimaika Reggae Fest dove l'anno scorso hanno partecipato i Makako Jump feat. Gialloman, mentre quest'anno toccherà ai Vallanzaska portare in Carinzia il party-ska nostrano.

I DJ DEL FESTIVAL :


JACK RABBIT SLIM - MySpace

STEVE SELECTER - MySpace

BURNIN FYAH' & FRIENDS - MySpace

KPT.FURIO from Pitura Freska - MySpace

JEBHO DJ - MySpace

DJ PAPEL

 

MOSTRA DEI 25 ANNI DI SKA IN ITALIA

(Maninalto! Records - milano)

MySpace - La prima Ska-Community

MySpace Maninalto! Rercords

Lo ska italiano compie nel 2008 ben 25 anni, infatti il primo gruppo ska formatosi in Italia sono gli STATUTO, che il 20 gennaio del 1983 hanno effettuato la loro prima esibizione dal vivo, anteprima di una carriera che li ha visti protagonisti anche del Festival di Sanremo del1991.
Lo mostra dei “25 ANNI DI SKA IN ITALIA” ha spopolato al M.E.I. (Meeting delle Etichette Indipendenti) di Faenza. Tra Festival, mostra e tavola rotonda il popolo italiano dello ska ha vissuto un momento unico. Ma da ripetere. 
Quello che i media ritenevano fosse un genere musicale di nicchia è esploso al M.E.I. di Faenza come un chiaro segnale nelle migliaia di ragazzi che hanno assistito, paganti, all’evento clou dell’ultimo Meeting delle Etichette Indipendenti. Il segnale è chiaro. Questo sarà l’anno dello ska. Lo spettacolo 25 ANNI DI SKA IN ITALIA celebra con le migliori band del panorama nazionale un genere musicale intriso di cultura, fratellanza e genuina passione per la musica. In Italia non è mai successo nulla del genere e già i principali festival (come Skavillage) guardano ad esso con estremo interesse. 12 gruppi a darsi il cambio e dare il massimo per celebrare il primo quarto di secolo di ska in Italia. Tra i gruppi si è respirata un’atmosfera incredibile, permeata di sorrisi, di emozioni. Senza competizione, perché il festeggiato, questa volta, è lo Ska
25 ANNI DI SKA IN ITALIA è stato un evento importantissimo. Innumerevoli le interviste e le attenzioni di tutti i media. Radio Popolare ha seguito in diretta le due ora e mezza di spettacolo. L’after show durato fino a notte fonda è stato il naturale seguito di ciò che si era appena vissuto al concerto. Centinaia di persone tra gruppi musicali, fans, giornalisti, ragazze e ragazzi entusiasti, si sono ritrovati a ballare fianco a fianco sulle note dei dj’s più importanti della scena ska italiana, tra i quali Jack Rabbit Slim e The Sellers, soci sostenitori dell’ Associazione Culturale Skavillage.

Informazioni sulla mostra : Christian Perrotta - +39 393 9083227 -  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

VESPA & LAMBRETTA NIGHT "SCOOTEROSKA"

(Nucleo Scooteristi Indipendenti 3.50-10)

MySpace - Sito

Il Nucleo Scooteristi Indipendenti 3.50-10 nasce in Friuli Venezia-Giulia nel 2000. Formatosi da quattro amici con la passione per Vespe e Lambrette, negli anni ha subito vari cambiamenti, sia nell'organico che nello stile. Ora il NSI 3.50-10 conta all'attivo nove scooteristi fissi, e altri latitanti. Presente ai principali raduni italiani ed esteri, si fa distinguere per i suoi scooter neri e per i personaggi folkloristici. Dal 2001 al 2005 hanno organizzato il noto raduno Scooteroska presso lo storico Baraonda Discofraska di Raschiacco di Faedis, e quest'anno, nel 2008, l'anno della celebrazione del 25esimo anno di Ska in Italia, scelgono di tornare in pista con le loro sgargianti Vespe e Lambrette popolando Festintenda e la sua Quarta Edizione dello Skavillage Music Festival.

Per iscriversi alla Vespa & Lambretta Night :
Fabione - +39 328 6826280    Ale - +39 340 4705474
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


EVENTO IN COLLABORAZIONE CON :

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA - GIULIA
CIRCOLO "IL CANTIR"
CASA DELLE CULTURE
AREA 51
ASSOCIAZIONE CULTURALE I-PLAY
FESTINTENDA
MANINALTO! RECORDS
NUCLEO SCOOTERISTI INDIPENDENTI 3.50-10



MEDIA PARTNERS :

RASTASNOB
RADIO BASE
RADIO POPOLARE NETWORK
RADIO ONDE FURLANE
RADIO RAI
RADIO FRAGOLA
RADIO GORIZIA 
RADIO FANTASY
RADIO CAPODISTRIA
RADIO ATTIVITA'
IL PICCOLO
IL FRIULI
IL GAZZETTINO
IL MESSAGGERO
LA DOLCEVITA
NTWK
MUSICCLUB.IT
MUSICMAP.IT
SKANET.NING.COM
SKABADIP.IT
SKACCO.NET
SKAVILLAGE.IT
MAD4SKA.IT
MUSICOLOGI.COM




Promozione e comunicazione a cura di 


SKAVILLAGE ASSOCIAZIONE CULTURALE
Fulvio Impellizzeri - 328 2192020

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


 

Ska Village su FB

Skavillage Login

Statistiche utenti

Members Online : 4
Today : 2 Registers
This Week : 2 Registers
This Month : 100 Registers

Skavillage's Video