Home Skavillage Festival Edizione 2006
Edizione 2006
Pagine dei Festival
Scritto da Alan   
Giovedì 05 Ottobre 2006 10:11

 

SKAVILLAGE MUSIC FESTIVAL 2006


Skavillage è lieto di presentarvi il programma del secondo SKAVILLAGE MUSIC FESTIVAL, che si terrà a Monfalcone (GO) i giorni 1, 2 e 3 settembre 2 2006.

skavillage 2006


ANCHE QUEST'ANNO IL FESTIVAL E' STATO UN SUCCESSO DI PUBBLICO, ALL'INSEGNA DELLA MUSICA, DEL DIVERTIMENTO E DEL RISPETTO.
E' STATO UN ESEMPIO PER TUTTI, PER LA MAGICA ATMOSFERA CHE ANCHE QUESTA VOLTA SI E' CREATA.

UN SENTITO GRAZIE A TUTTI QUELLI CHE HANNO PARTECIPATO E SI SONO DIVERTITI ASSIEME A NOI!


NEWS:
ECCO LE PRIME FOTO (E SCUSATE IL RITARDONE!)

www.skavillage.it/gallery2/gallery/skavillage_music_festival_2006/
(un grazie al grande Matt!)

se avete altre foto, scrivete a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

SKAVILLAGE MUSIC FESTIVAL 2006

01-02-03 Settembre 2006 dalle ore 20:30
Area Verde – Via Valentinis – Monfalcone (GO)


Un evento in collaborazione con:

Events – Booking – Management Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. – 328 2192020


Allestimenti tecnici per lo spettacolo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. – 333 4197772


PROGRAMMA DEL FESTIVAL:

VENERDì 01 SETTEMBRE

20:30 CRAZY ZONE ska-core, Monfalcone
21:30 UJAMAA reggae, Monfalcone
22:30 CARRY ALL ska-core, Tolmezzo (UD)
DJ SET: THE SELLERS ska, reggae, rocksteady, surf, dub

SABATO 02 SETTEMBRE

21:30 HI-PER GREASE ska-core, Gorizia
22:30 ORIGINAL 6 ska 2 tones, Pordenone
DJ SET: THE SELLERS ska, reggae, rocksteady, surf, dub

DOMENICA 03 SETTEMBRE

20:30 ZAKKAMAN & THE REVOLUTIONARY TRIBE OF LION roots reggae, Trieste
21:30 MAKAKO JUMP ska-reggae, Trieste
22:30 VALLANZASKA ska, Milano
DJ SET: THE SELLERS ska, reggae, rocksteady, surf, dub





TUTTE LE BAND GIORNO PER GIORNO:

VENERDì 01 SETTEMBRE

CRAZY ZONE
h.20:30 – Ska-Core (Monfalcone)

UJAMAA:
h.21:30 – Reggae (Monfalcone)
Un salto nelle roots del reggae con puntate di psichedelia. Un modo nuovo di interpretare il vecchio reggae, con loop ipnotici di basso e batteria che fanno sì che il pubblico non riesca mai a stare fermo. Band di cinque elementi del Monfalconese, hanno all’attivo il disco “Sing it Loud” e numerose date in regione. Hanno ben figurato alle selezioni del “Rototom Sunsplash 2005”, e si preparano con la nuova line-up all’incisione di un nuovo lavoro discografico. Imperdibili.

CARRY ALL:
h.22:30 – Ska-Core (Tolmezzo)
Nascono nel 1997 da un'idea di Enea e Thomas proponendosi come band di stampo hc melodico californiano, ma col passare del tempo gli interessi musicali cambiano e così nel 2001 decidono di inserire la sezione fiati e di iniziare un nuovo progetto. Ora sono soliti suonare un punk-rock contaminato dallo ska, reggae, rocksteady, folk e dal dixieland in una miscela perfetta di melodia e rumore. All'attivo hanno un ep intitolato “Pet Friends” registrato nell'estate 2002. Il disco è stato ben recensito oltre che alcune web-zines italiane, anche dalla nota rivista musicale Rock Sound (speciale punk n° 17). La canzone “Pet-Friends”, tratta dal disco omonimo è stata pubblicata dalla Eska Records in “Eskalibur vol.1” e in “Punk & Contaminazioni vol.3” realizzata dalla Sana Records. Il secondo disco ufficiale del gruppo è il cd "NoReason Split Vol.1" condiviso con altre 3 bands della NoReason Booking (Out Of Date, Killjoy e Garretti) ed è stato rilasciato nell'Ottobre 2005 (prodotto da NoReason Booking e cinque etichette italiane (Panc, Chumsley, Rolling Anarky, San Martin e Growing Down). A supporto di questa uscita verranno organizzate numerose date per tutta l'Italia.


SABATO 02 SETTEMBRE 2006

HI-PER GREASE:
h.21:30 – Ska-Core (Gorizia):
Il gruppo nasce verso la fine del 2000 da un'idea di un gruppo d'amici uniti dalla passioneper la musica e il divertimento. Da i vari gusti musicali che vanno dallo ska, al punk e l'hardcore, ne esce una miscela energica e ballabile allo stesso tempo ovvero ska-core.Comincia quasi subito una frenetica attività di concerti che riscuotono un notevole successo.Nel 2003 esce il primo lavoro "Grasso ad alte prestazioni", cd demo contenente 6 brani. Unanno dopo, marzo 2004, danno alla luce "Fate il vostro gioco...", il primo album contenente14 brani, che viene recensito su numerosi siti e fanzine della scena underground italiana,con la conseguente richiesta di partecipazioni a svariate compilation.Aumenta l'attività live e le soddisfazioni per il gruppo che partecipa a numerosi festival e sitrova a dividere il palco con gruppi ben più noti come Derozer, BeerBong, Moravagine, LosFastidios, Radici nel cemento, Matrioska e molti altri.Attualmente il gruppo è impegnato in studio nelle registrazioni del secondo album.

ORIGINAL 6:
h.21:30 – Ska-2-Tones (Pordenone): vincitori dello SKAVILLAGE MUSIC CONTEST 2005
Ska band di recente formazione ma di comprovata esperienza musicale..essendo quasi tutti i componenti navigati nel genere ska. Ricky (batteria) è stato il batterista di una delle prime band ska italiane degli anni’80 i “Mad Joke”. Renzo (sax tenore) e Michele (basso) sono stati i fondatori della band pordenonese che ha suonato in tutta Italia durante il decennio degli anni’90, i “Rude Agents”. La band conta altri tre elementi, Tina (voce), Cristian (tastiere) e Pier (chitarra). Gli Original6 fanno un genere ska che si rifa’ alle formazioni cosiddette two tone della fine degli anni ’70, tra cui si ricordano Specials e Selecter..
il loro repertorio si compone prevalentemente di pezzi di loro produzione, non disdegnando alcune cover di particolare impatto. Negli ultimi due anni hanno suonato in diversi locali del friuli …da ricordare in particolare pero’ che il 17/07/05 gli Original6 sono stati i vincitori della prima edizione dello “Skavillage Music Contest” a Doberdo’ del Lago (go) in premio l’incisione in studio del loro primo singolo..

DOMENICA 03 SETTEMBRE 2006

ZAKKAMAN & THE REVOLUTIONARY TRIBE OF LION
h.21:30 – Roots-reggae (Trieste):
The Revolutionary Tribe of Lion è un progetto nato nell’estate 2005 dalla creativa mente del compositore, chitarrista e cantante Gianluca Zaccai aka Zak aka Zakkaman , che dopo importanti esperienze ( tra le quali Silence, Laidos, Bruzai e Occhiospia, già SpyEye) riesce finalmente a coinvolgere altri musicisti già noti nella scena musicale regionale per formare un gruppo “roots reggae”, basato sulla qualità e sulla giusta interpretazione del genere. Da qui l’inserimento nel gruppo di una sezione fiati adeguata (sax tenore e contralto) e di due voci femminili. Vista la loro già rodata preparazione, a neanche un mese dalla loro formazione si esibiscono dal vivo come gruppo d’apertura nelle date del tour croato dei Makako Jump, noto gruppo ska della scena locale, e di lì a breve vengono contattati come headliners di un importante festival alla Casa dello Studente di Trieste, la loro città, mentre nel 2006 si esibiscono alla Casa delle Culture di Trieste, al Centro Sociale “Clandestino” di Gorizia, allo Shotoklub di Izola (Slovenia) e all’Etnoblog di Trieste. Nell’estate 2006 riusciranno ad esibirsi, a nemmeno un anno dalla loro formazione, presso l’area showcase del Rototom Sunsplash, riscuotendo un notevole successo. Nel gennaio 2006 iniziano la loro collaborazione con il rapper Nass.T Mc, sperimentando così sonorità più vicine all’ Hip Hop, mentre in marzo si unisce alla tribù il noto chitarrista Franco “Toro” Trisciuzzi già con Scai Sudai , Big Fat Mama e
Midnight Express , nonché leader dei Franco Toro & Blue Mule.

MAKAKO JUMP:
h.22:30 – Ska / reggae (Trieste)
In quasi 4 anni l’allegra ska-reggae band triestina ha già collezionato oltre 250 date, tra cui partecipazioni a Rototom Sunsplash 2005 e 2006, Carnevale di Venezia 2005 e 2006, Barcolana 2005 e Istria in Reggae (Croazia) 2004 e 2005, oltre ad aperture a grandi del genere come Mr.T-Bones, Skarface, Arpioni, Ska-J, Vallanzaska, Culture, B.R. Stylers, Michelangelo Buonarroti e Meganoidi e concerti all’estero in Slovenia, Croazia, Austria, Germania e Svizzera; nel 2004 l’E.B.S. produce il loro primo EP contenente il singolo “Mari-O” che raggiunge nella stessa estate le finali dell’i-Tim Tour, mentre il 31/03/06 ELIUSION / LENGI pubblica l’album completo “Mi Queso es tu Queso”, distribuito su scala nazionale da HALIDON e contenente il nuovo
singolo “Come Stare bene”, brano rappresentativo di un disco dalle melodie orecchiabili, i testi semplici ma
non banali, e le ritmiche fresche ed esplosive. Tra gli ospiti del disco Kpt.Furio e Fede Nalesso degli Ska-J,
Cristiano Verardo dei Pitura Freska, e altri musicisti di gruppi come Califfo de Luxe e Vallanzaska.
Durante i loro incontenibili spettacoli dal vivo, la band propone i brani delle due produzioni discografiche, accompagnati da alcune cover
rivisitate di Ska-p, Bob Marley & The Wailers, Africa Unite, Vallanzaska, The Madness, e sta programmando il nuovo tour, di sicuro
impatto e grande divertimento… Makako Jump, Ballare è GRATIS !!!

-31/03/2006: uscita del secondo disco “Mi queso es tu queso” sotto Eliusion, con promozione e distribuzione nazionale;-settembre 2006: redazionale con intervista sulla rivista mensile Rockerilla;-agosto 2006: selezionato il brano “Voglio” come traccia del sampler allegato alla rivista mensile Rocksound;-08 e11/07/06: partecipazione alla XIII edizione del ROTOTOM SUNSPLASH;-27/06/2006: diretta radiofonica nazionale all’interno della trasmissione DEMO RAI in onda su Radio Rai1;-04/06/2006: partecipazione al “CASTING ROXY BAR 2006” organizzato da Red Ronnie – Bologna;-giugno 2006: selezionata “Sole all’ombra” all’interno della compilation “ASCOLTAMI” prodotta dalla Regione Autonoma Friuli VeneziaGiulia;-21/04/2006: ospiti del prestigioso festival di musica indipendente “FESTINTENDA” a Mortegliano (UD);-25/02/06: ospiti assieme agli Ska-J del Sabato Grasso del CARNEVALE DI VENEZIA 2006 al TorinoNotte di Campo San Luca (VE);
-dicembre 2005: uscita di un estratto di 4 brani del nuovo disco “Mi queso es tu queso” in allegato alla nota rivista RASTASNOB come anteprima esclusiva;
-07/10/05: ospiti del prestigioso festival “BARCOLANA 2005”, p.za Unità (TS), assieme a Frankie Hi-Nrg e Negrita;-04-09/07/05: partecipazione alla XII edizione del ROTOTOM SUNSPLASH;-06/07/02/05: ospiti del CARNEVALE DI VENEZIA 2005 (C.Po S.ta Margherita e Campo San Luca) ;-09/09/04: finali nazionali festival i-TIM TOUR 2004 in P.Za Duomo a Milano;-10/07/04: vincitori della tappa di Catanzaro Lido del festival nazionale i-TIMTOUR presentando il secondo singolo MARI-O;-maggio -novembre 2004: dirette e differite radiofoniche su RADIO1 e su emittenti slovene come presentazione del nostro primo disco;
Dicono di MI QUESO ES TU QUESO:
MUSICHEART – Luglio ’06:: “la vera anima del disco si apprezza nella dimensione live, dove i riescono a proporre uno spettacolo frizzante, seppur vincolato alle sonorità ska reggae. Il consiglio è quindi quello di cquistare il cd e impararselo tutto a memoria per poi andare ai loro concerti e cantare queste melodie che sono, soprattutto, un inno al divertimento.”
SONIC – Giugno / Luglio ’06: “Ben pochi gli appunti che possiamo muovere ai Makako Jump, combo triestino che ci propone dell’ottimo ska in italiano. La tradizione dei Vallanzaska e Matrioska è al sicuro con “Mi Queso es tu Queso”, e crediamo che il gruppo meriterebbe più considerazione, perché un brano come “Sole all’ombra”, ad esempio, non ha nulla da invidiare ai nomi sopraccitati…”
TRIBE – Giugno ’06: “La storia recente di pseudo-politici che infestano il Bel Paese ci hanno insegnato che il modo migliore per far arrivare un messaggio è confezionarlo in modo fruibile; i Makako hanno imparato la lezione e puntano il dito verso / contro la società, sparando le loro (condivisibili) considerazioni su una base musicale ska che elettrizza e diverte; la strada è quella giusta. 4/5 – notevole”
ROCKERILLA – Maggio ’06: “…la voglia di vivere che corre su veloci ritimiche in levare e squillanti acrobazie fiatistiche, la solarità delle melodie pop-revival, il sapore goliardico dei refrain e dei testi non certo di privi di piccante ironia. Ma tanta è la varietà di idee e soluzioni stilistico-strumentali che muovono le 12 canzoni dell’album, con l’impiego di arrangiamenti ricchi e multicolori che roteano dallo ska al reggae, dal rocksteady al soul al beat, il tutto pensato secondo la logica del divertimento del ritmo che scuote i muscoli. Voto7/10
– Aldo Chimenti”
ROCKSOUND – Maggio ’06: “….fanno emergere alcune idee niente male che si prendono gioco della civiltà moderna e dei limiti ad altezza d’uomo dela società attuale. A livello musicale, i MAKAKO JUMP si sanno difendere e le melodie create li posizionano al di sopra della media generale dei gruppi ska italiani…”
MAD4SKA.it – Aprile 06: “Se siete tristi e sentite un gran bisogno di rallegrarvi e di divertirvi sul serio, ascoltando della buona musica scanzonata e impegnata nello stesso tempo, "Mi queso es tu queso", il secondo full lenght della band triestina dei Makako Jump, è decisamente quello che fa per voi! Ironici, divertenti ma mai volgari o troppo polemici, possono contare su una qualità testuale di alto livello, oltre che sulla presenza di ritornelli che entrano subito in testa e a melodie talmente accattivanti da indurre chiunque, persino i cosiddetti "pezzi di legno", a iniziare a muoversi e a ballare. Bravi, preparati musicalmente parlando, originali e determinati, hanno tutte le carte in regola per far in modo che il loro sound ska-reggae "contagi" tutta la nostra penisola. Continuate così!! Voto: 9”
RADIO COOP – Aprile ’06: “Divertente, ben fatto, ironico, con uno stile che mischia Vallanzaska e Statuto, un po’ di rocksteady, reggae e tanto ritmo da dancehall. Piacevole, ballabile, fresco pur nella prevedibilità di un genere che di per sé ha poche possibilità di rinnovamento”.
IL FRIULI – Aprile ’06: “…non mancano le formazioni locali in grado di stare al fianco dei giganti nazionali, dai Bluebeaters ai Vallanzaska ai Meganoidi e via in levare. Il secondo disco dei triestini Makako Jump -dedicato allo scomparso Ixis, prime mover della scena ska regionale -è un concentrato di festa ed energia, un mix tra un festival reggae con i ritmi e i sensi accelerati e un carnevale di Notting Hill dove tutti vestono “two tone”. I pezzi trascinanti di Mi queso es tu queso non mancano, come lo ska-swing Voglio e l’ironia di Mari-o, per non parlare dell’immancabile pezzo dedicato al Cavaliere. In qualche occasione il ritmo rallenta e si sente più aroma di reggae o di ragga vecchio stile, ma il “salto del macaco” è dietro l’angolo, e anche se manca l’impatto della dimensione live, la tentazione di muovere le gambe a ritmo è irresistibile”
BABYLON BUS – Marzo ’06: “E’ un disco dalle forti sonorità ska-reggae quello proposto dalla band triestina dei Makako Jump. Un gruppo che si propone di farci fare un’immersione totale nella solarità di ritmi ska e reggae ma che non esclude a priori qualche breve spunto pop e rock. Testi semplici e diretti come la musica proposta in questo loro album che porta il titolo de “Mi queso es tu queso”. La band dimostra di saper suonare in maniera validissima merito di tanta attività live. Musica, la loro, che si propone di far ballare e divertire il pubblico ma che non esclude qualche buon testo, ironico e graffiante. “
INFO: www.makakojump.com

VALLANZASKA:
h.22:30 – Ska (Milano)
BIOGRAFIA
Madness, Specials, la scena 2-Tone britannica. Sono queste le passioni viscerali che stanno alla base della creazione del progetto Vallanzaska nel 1991. La produzione di canzoni proprie spinge la band a uscire nel 1994 con “Otto etti di ottagoni netti” prima tappa discografica e prima esperienza di auto produzione che regalerà al gruppo l’indispensabile know how in campo live. Parallelamente alla ristampa del cd il gruppo comincia a farsi conoscere per la musica dello spot Heineken, la partecipazione alla trasmissione “Patchanka” su Radio Popolare, la condivisione del palco con Elio e le Storie Tese e la presenza al 1°Moonstomp ska festival, oltre che per il grande numero di concerti in tutto il centro nord d’Italia. il 1998 si apre con l’uscita di “Cheope” e la conseguente partecipazione a innumerevoli compilations. Il notevole successo dell’album li porterà ad aprire le date italiane del tour degli Offspring. L’album sarà presente per sei mesi consecutivi nella classifica di vendite di “Musica & dischi” nella sezione indie. Alcune canzoni,
contenute nel disco sono ancora oggi delle vere e proprie hit nei club di mezza Italia. I Vallanzaska preparano intanto il nuovo lavoro. Si intitolerà “Ancora una fetta”(2001). Il disco contiene la cover di “Non l’hai mica capito”, celeberrima canzone del Vasco nazionale. Lo studio 180 di Amsterdam produrrà insieme ai Vallanzaska due video tratti dal nuovo album. Uno di questi, “Licantropite”, verrà nel 2005 “scopiazzato” da un grande della musica internazionale: Fat boy Slim. Nel 2003/2004 i Vallanzaska hanno girano più volte, in lungo e in largo, l’Italia intera. Isole comprese. Viene creata la MANINALTO!, etichetta, portale e centro culturale dietro cui si nascondono i Vallanzaska stessi. L’idea è quella di creare un punto di raccolta, ma anche di partenza e riferimento, per tutto ciò che di creativo e valido non trova ancora spazio. E’ la stessa MANINALTO! a produrre il loro nuovo lavoro: “Si si si no no no”. Ospiti d’eccezione come Guido baratta, Ricky Gianco e Claudio Batta (Zelig Circus) renderanno l’album incredibilmente piacevole. I concerti in collaborazione con Clear Channel Italia li portano a fare più di 70 concerti in un anno e a partecipare al Contro festival di Mantova. “Si si si no no no”, il singolo che da’ il titolo all’album, viene scelto da Mediaset come sigla per il programma comico “SUPERCIRO”. A marzo del 2005 il gruppo produce il video di “Si si si no no no” sotto la regia di Roberto Burchielli e l’agenzia NEXTMEDIALAB. Video in rotazione su MTV, ALL MUSIC, ROCK TV E MATCH MUSIC. La MANINALTO! comincia a produrre anche altri gruppi. La storia continua...
INFO: www.vallanzaska.com



PER INFORMAZIONI SUL FESTIVAL:
www.skavillage.it - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

ELIUSION – Booking & Management - Fulvio Impellizzeri 328/2192020 - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
MEDIASERVICE – Allestimenti Tecnici per lo Spettacolo - David Fischer 333/4197772 - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

COMMENTI
Anonymous
23.08.06, 16:54
che bello, sono felice che abbiate organizzato lo skavillage parte seconda!!! l'anno scorso è stato una figata!ci vediamo al 1 settembre allora! bacini, giulia
Anonymous
26.08.06, 15:09
nn vedo l'ora che arrivi l'1!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Anonymous
27.08.06, 15:53
siamo ana e flo....il papa di tomaz e lento....e non vede niente....kaj boste?caki caki,...potem....siera....persut...ne..ne...je sama?torej...bm..bellisima serata al cupi party di tonc.e la cugina rossa o bionsda???bm..ci vediamo a MONFI.....benononono...nnananananan cero tres cero tres cuatro cinco seis!!rafaella carra!ccciiaaaoooo
Anonymous
29.08.06, 00:05
si ma almeno a scrivere per bene reggae sulla locandina...
Anonymous
30.08.06, 12:27
e che cavolo...vi siete dimenticati dei jack rabbit slim....
Anonymous
31.08.06, 19:51
ahahahahah un applauso anticipato ai presentatori di quest'anno!!! ahhaha
Anonymous
01.09.06, 11:49
superfigo!!! peccato pel fatto che monfalcone se nn in auto e un po lontanuccio! cmq figo e W lo ska!!!...nn vedo l ora di venire a fare festa!... bisognerebbe oraganizzare più spesso sti eventi!!!
Anonymous
01.09.06, 13:09
eh già! mi associo all'applauso anticipato!!! :)
Anonymous
01.09.06, 15:45
ormai siamo arrivati al grangiorno.. stasera incomincia... che vboglia di ballare!!!!!

ci vediamo tutti li!!!!

ciao!mi associo all'applauso anticipato anche io
Anonymous
03.09.06, 11:19
e una figata lo skavillage di quest anno oggi siamo il 3 uno dei 3 giorni piu fighi xke ci sono i vallanzaka cmq w gli hi-per grease

mattia
Anonymous
04.09.06, 10:59
l'unico gruppo forte è crazyzone. la manifestazione non è stata niente male per me, anche se cero solo venerdì
Anonymous
04.09.06, 11:26
Makako i migliori!! MARI-O MARI-O!!!
Anonymous
04.09.06, 12:58
Complimenti per la divisa gialla dei Makako! Dai, anche quest'anno è andata.... Bello ragazzi, non la festazza dell'anno scorso, ma bello comunque!
Alan
04.09.06, 13:19
Ciao ragazzi,
mi dispiace enormemente non essere riuscito a partecipare al festival, ma all'ultimo ho avuto degli imprevisti (per esempio, solo da oggi ho di nuovo internet!!)... imprevisti che mi hanno rovinato i piani... poi, dato che sto all'estero, mi è stato impossibile liberarmi in tempo ed ho dovuto disdire il viaggio! :((((((

Spero che vi siate comunque divertiti, perchè quest'anno ero incasinato ma il prossimo non mancherò di sicuro!

Ciao a tutti!
Alan
Anonymous
05.09.06, 00:40
fulvio, grazie ancora x averci fatto suonare....francesco-tromba crazy zone!
Anonymous
05.09.06, 06:23
ha fatto bene a farvi suonare... avete fatto un casino della madonna... bravi David
Anonymous
05.09.06, 19:44
crazy zone i re del friuli

mattia
Anonymous
06.09.06, 15:27
grazie a tuttti per i complimenti comunque veramente tanti complimenti a tutti i gruppi che hanno suonato e un grazie a tutto lo staff dello ska-village
capu voce crazy zone
Anonymous
07.09.06, 12:24
Ciao ragazzi,il terzo giorno dello skavillage è stato una figata!!! Tutti sul palco a ballare CHEOPE.....fantastico!!! Comunque se ci avete sentito suonare e volete contattarci o darci consigli x migliorare musicalmente il nostro indirizzo e-mail è: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Bella li!!!!
andrea (guitar) crazy zone
Anonymous
08.09.06, 19:23
Ciao a tutti,
troppo bello lo skavillage...Mi sono divertita un casino...I Crazy Zone, nonostante fossero un gruppo composto da ragazzi molto giovani, sono stati grandissimi!!! Per non parlare poi della loro super "Ska-Jazz Song", bellona!!! I Vallanzaska, come previsto, sono stati assurdi...bravissimi, purtroppo mi sono persa Cheope!!!

Anna
Anonymous
09.09.06, 18:22
Nessuno ha ancora parlato dei Carry All??? MITICI!!! Non vi sentivo da un pò ma sprizzate sempre energia da tutti i pori! Grazie a tutti quelli che ci hanno fatto i complimenti

Gabri basso Crazy-zone (e a tempo perso nonno del gruppo... Ho ben 21 anni!!!)
Anonymous
20.09.06, 01:36
visit www.myspace.com/nicoroyale

per booking Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

ciao chissa che non suoneranno il prossimo anno
Anonymous
24.09.06, 11:58
ma perchè non lo fate a Trieste, invece che in quel buco di Monfalcone.. ???
Anonymous
03.10.06, 12:25
makako semprwe meglio di tutti

hanno fatto anche una figura decisamente migliore dei vallanza anche se questi ultimi sn stati abbastanza brafi sta volta i makako li superano 10 a 0
Anonymous
08.10.06, 15:32
Non esageriamo, sono stati bravi, ma i Vallanzaska sono molto meglio !!!


I COMMENTI AL FESTIVAL 2006 SONO CHIUSI!

Grazie a tutti e... al prossimo festival!
 
 
 
 

Ska Village su FB

Skavillage Login

Statistiche utenti

Members Online : 4
Today : 6 Registers
This Week : 6 Registers
This Month : 487 Registers

Skavillage's Video